Te’ e Salute. Cerimonia del te’ giapponese.

Té e salute. Cerimonia del Té giapponese
Ti aspettiamo al Biblios Cafè per assistere alla tradizionale cerimonia del tè, del “drago della montagna” cerimonia che risale all’epoca Ming nel 1600, a cura dell’Associazione culturale La Casa del Tè di Raddusa, condotta da Salvo Pellegrino, maestro di cerimonie e fondatore della Casa del Tè
mercoledì 23 gennaio alle 19:00
costo degustazione 3 euro.

“La filosofia del tè non è un banale estetismo, essa ci aiuta ad esprimere, insieme all’etica ed alla religione, il nostro modo di vedere l’uomo e la natura”.
Così affermava lo scrittore e studioso giapponese Okakura Kakuzo (1862-1913) nel suo libro ” The book of tea”.

A SEGUIRE

PRESENTAZIONE LIBRO
Il tè. Verità e bugie, pregi e difetti
di Gianluigi Storto (Autore), Salvatore Pellegrino (Autore)

Caldo, a metà mattina, in una piovosa giornata d’inverno. Fragrante nella pace di un giardino in primavera. Fresco refrigerio di una calda giornata estiva. Meditativo in un pomeriggio autunnale. Da secoli il tè accompagna i nostri momenti quotidiani, attraversando indenne capricci imperiali e miserie operaie: magari trasformandosi, adattandosi e piegandosi anche alle mode del momento, ma senza mai scomparire, senza mai abbandonare quella posizione consolidata che l’ha reso unico, la bevanda più nota e apprezzata, la più consumata al mondo.

“Il tè. Verità e bugie, pregi e difetti” è un libro per chi ama il tè, per chi vuole imparare a conoscerlo, per chi vuoI fare chiarezza sulle molte leggende e dicerie che lo circondano.

Tutte le Tisane e i Tè ( biologici) che vengono somministrati e venduti al Biiblios Café provengono dalla Casa del Tè di Raddusa (CT)
VI ASPETTIAMO NUMEROSI

via del Consiglio Regionale n 11, Siracusa –  Ortigia

Conversazione sul libro di Mario Barcellona

INCONTRO CON L'AUTORE

Sarà presente l’ Autore.
Seguirà il dibattito.

venerdì 9 novembre ore 18:30
IL COLLEGIO SICILIANO DI FILOSOFIA
PRESENTERà AL Biblios Cafè
IL LIBRO DI
Mario Barcellona

Dove va la democrazia

Scenari dalla crisi
All’origine dell’attuale crisi della democrazia sta una mutazione antropologica che ha riportato le relazioni sociali a una cifra quasi prepolitica. Alle molteplici solidarietà della società di un tempo ha sostituito una universale singolarizzazione, che segna un ritorno alla dispersa multitudo hobbesiana e rende la società impolitica e, perciò, irrappresentabile. Si annuncia, così, una democrazia singolare, senza politica e senza rappresentanza, che produce disincanto e rancore e sussidia la moltitudine degli esclusi perché si rassegni a una interminabile precarietà. Può, e come, la società tornare a pensarsi politicamente e a organizzare di nuovo la propria rappresentanza, e dunque oltrepassare la singolarizzazione?

Mario Barcellona
Professore di Diritto civile nell’Università di Catania. Da tempo si occupa del rapporto tra diritto, economia e società in una prospettiva teorica che muove dall’evoluzione dei sistemi sociali e si confronta con il pensiero che la indaga. A queste riflessioni generali ha dedicato molte pubblicazioni, tra cui: Diritto, sistema e senso. Lineamenti di una teoria (1996), Critica del nichilismo giuridico (2006), Il nichilismo giuridico, la forma del diritto moderno e il nuovo sovrano (2007), L’interventismo europeo e la sovranità del mercato (2011) e Tra impero e popolo. Lo Stato morente e la sinistra perduta (Castelvecchi, 2017).

Via del Consiglio Reginale 11
info@biblioscafe.it
0931 61627
Aperto tutti i giorni, dalle 16 alle 22. Chiuso il martedì.

©2017 Biblios Cafè. Via del Consiglio Reginale 11, Siracusa 96100